أُحِبُّكَ حُبَّين Ti amo di due amori

أحبك حبين : حب الهوى           وحـب لأنك أهـل لِـذاكَ

فأما الذي هو حب الهوى           فشغلي بذكرك عمّن سواك

وأما الذي أنت أهلٌ له               فكشفك للحجب حتى أراك

فلا الحمد في ذا ولا ذاك لي        ولكن لك الحمدُ في ذا وذاك

رابعة العدوية

Ti amo di due amori: un amore di desiderio e un amore perché tu sei degno di essere amato.

L’amore di desiderio è che nel ricordo di te, io mi distolga da chi è altro da te.

L’amore di cui tu sei degno, è che tu tolga i veli perché io ti veda.

Non lode a me né nell’uno né nell’altro, ma lode a te in questo come in quell’amore

RABI’A Al-ADAWIYYA

img_1008-1

DALLA DANZA ALLA LINGUA

Testimonianza (3) Dalla Danza alla Lingua #Arabo
Nicoletta Zocca: Fin dall’infanzia, il Mondo Arabo ha rappresentato per me fonte di curiosità e di mistero:dalle fiabe alla geografia, dalla Religione ai racconti di viaggio, dalla lettura al cinema, dal Costume alla danza. Sono trascorsi i miei primi 50 anni con una costante: il fascino per una cultura che mi appariva remota, irraggiungibile, drammaticamente ancorata al passato.
Poi nella vita accade qualcosa che avvicina la realtà alle idee e si materializzano voci e volti che introducono a nuovi percorsi e il Mondo remoto si avvicina, entra nel mio tempo, riveste l’attualità più esasperata e si decodifica per aiutarmi nella Sua comprensione.
Mi sono avvicinata allo studio del Medioriente quando le mie gambe ormai fiaccate da decenni di danza classica hanno incontrato la magia della danza del ventre. Le odalische che popolavano i miei sogni di bambina venivano a me offrendo veli e sagat, spade e spogliavano i miei piedi delle costrizioni delle scarpe per consegnarmi il rapporto con la terra, la Madre Terra alla quale radicare immagini e destino.
Dalla danza alla lingua: nasce in me il desiderio di poter comprendere, leggendo da destra a sinistra incomprensibili segni pieni di punti sopra e sotto, “apostrofi” e barrette. Ho iniziato a studiare la lingua araba sotto la guida della prof. Hilin Yasar Abbas, docente oltremodo qualificata e competente che ha consolidato la mia convinzione della bellezza di questa lingua e della sua utilità in un mondo vieppiù complesso per i difficili equilibri geopolitici e la necessità di integrazione di popoli del vicino e medio Oriente, anche al fine di scongiurare pregiudizi e false credenze.art-design-decorazione-della-casa-del-vinile-parole-calligrafia-araba-tatuaggio-autoadesivo-smontabile-della-parete-decorazione

Studiare l’Arabo è magia

Testimonianza (1) #Lingua_Araba Mariarosa Francescone: STUDIARE ARABO È MAGIA!!!E’ un mondo a sé, la storia di un popolo intelligente, attento, è una lingua colma di sfaccettature, con i suoi 28 bellissimi ed elegantissimi grafemi (lettere), con le vocalizzazioni, le vocali brevi e lunghe, con le regole, come quella dei “ cinque nomi “, (affascinante eh..?), con la simpaticissima “ hamza ” (ء)..perché l’arabo è anche simpatia,nello studio, ancor meglio se si approccia con l’ausilio di un insegnante..il fai da te, a mio avviso, potrebbe essere anche necessario, ma non sufficiente..ci sono dettagli che solo un insegnante può fornirti e ti resteranno per sempre.Ad esempio i 13 pronomi, tra cui il “ duale “, le frasi verbali e nominali, i “ casi “, nozioni queste che, insieme ad un insegnante, riusciamo ad apprendere più facilmente e velocemente, divertendoci!E’ la mia quarta lingua, la studio da due anni e l’adoro sempre più!Dopo aver iniziato non si riesce a smettere..ti travolge e ti appassiona incredibilmente..provate per credere, anzi..mi piacerebbe avere un vostro riscontro già solo dopo una prima lezione, per me è stato proprio così!Ho iniziato per curiosità e perché no..anche per mettermi alla prova..beh, è stata una delle più intense soddisfazioni che potessi ricevere!E’ una lingua intuitiva e molto precisa, segue una logica lineare, a discapito di quanto si possa immaginare, basta solo prenderci la giusta confidenza.Ora inizierò anche a specializzarmi in un dialetto..ti fornisce davvero una marcia in più, di curriculum e di vita!Certo è complessa, ha una morfologia articolata, di una precisione quasi matematica, e questo è forse l’aspetto più ostico, ma la sua regolarità permette una corretta assimilazione e soprattutto una pazzesca mobilitazione delle nostre capacità intellettive..! E’ un viaggio e, come tutti i viaggi, necessita di un adeguato bagaglio, prontezza alle novità, richiede la giusta predisposizione mentale e impegno, è una lingua fonetica,ha suoni forti, gutturali, perciò necessita molto allenamento, ma del resto..cosa nella vita non richiede dedizione..??Non esistono obiettivi, né risultati che si possano raggiungere senza congruo sforzo..e poi…la gioia dell’insegnante che si congratula con te perché hai acquisito possesso e padronanza non ha eguali!Sono molto entusiasta e mi diverto a leggere i testi, a scrivere con la “ mia ” grafia (perché anche in arabo si può), ad ascoltare audio e tradurre la mia quotidianità “ giocando ” con il vocabolario!Ti apre la mente, ti coinvolge a pieno, altrimenti non sarebbe propria del popolo dei numeri e non perché li abbiano inventati loro, bensì perché sono riusciti a capire la reale rivoluzione scientifica circa lo “ zero ”…E..lo sapevate che sono stati gli arabi a fondare la medicina occidentale..? Come..? Eccellendo grazie ad un banalissimo motivo, poiché già ben otto secoli fa i medici arabi praticavano l’autopsia, sviluppando così conoscenze molto precise sull’anatomia umana. Questo e tanto altro sapere vi aspetta in tale misterioso mondo..!Che dire signori..a questo punto..non sarebbe magico anche per voi poter rispondere con un caloroso “SIIIII “ alla domanda… “ ..Ma..PARLO ARABO..? ”E ALLORA… BUON ARABO A TUTTI DA

مريم (MARY ) !!!
Calligrafia: Muoneer Al-Shaarani
img_3479

SETTIMANA DELLA LINGUA ARABA 12 – 17 SETTEMBRE

Settimana della lingua araba      SETTIMANA DELLA LINGUA ARABA

Siete tutti invitati alla partecipazione alla Settimana della lingua araba dal 12 al 17 settembre presso il Binariouno, Coworking, Via di Porta San Lorenzo 5, zona san Lorenzo- Termini, Roma  BINARIOUNO COWORKING 

Si tratta di presentazione dei corsi e di lezioni di prova gratuite finalizzati alla formazione di vari gruppi e alla valutazione di vari livelli.

Informazioni utili:

Orari? gli incontri avranno luogo nei seguenti giorni e orari:

il lunedì 12/09/2016 dalle 18:00 alle 19:30

il martedì 13/09/2016 dalle 18:00 alle 19:30

il mercoledì 14/09/2016 dalle 10:30 alle 12:00

il giovedì 15/09/2016 dalle 18:00 alle 19:30

il venerdì 16/09/2016 dalle 10:30 alle 12:00

il sabato 17/09/2016 dalle 11:00 alle 12:00 ( previo pronotazione)

La prenotazione? è gradita tramite uno dei seguenti mezzi:

email : yassar@hotmail.it

chiamare al numero 3338168311

scrivere alla pagina FB. Faccio l’insegnante di Arabo

Corsi individuali? si

Corsi di gruppo? si

Come funziona il corso di gruppo?

E’ semplice, si forma il gruppo e parte il corso.

C’è una scadenza per i corsi di gruppo?

No, il corso parte in qualsiasi data appena si forma il gruppo e si concordano gli orari .

Quante ore?

per i corsi di gruppo, ogni corso è di 30 ore: ogni lezione è di due ore.

per i corsi individuali è da concordare.

Costo?

E’ opzionale, secondo il numero dei partecipanti:

gruppo di 2 partecipanti : 330€ a persona

gruppo di 3 partecipanti : 270€ a persona

gruppo di 4/5 partecipanti : 250€ a persona

individuale 480 € 30 ore

Materiale didattico?

La docente offre tutto il materiale didattico, ovvero DVD, CD, LIBRI, FILMATI,SPOTLIGHT, LEZIONE A SCHERMO PROIETTORE, TESTI E LIBRI DIGITALI AUDIO, SOCIALE COWORKING, MANUALE UNIVERSITARIO,VERIFICHE.

Chi è la docente?

Dott.ssa Yassar Hilin Abbas nasce a Latakia in Siria e si trasferisce a Roma nel 2005. Si è laureata in Lettere e scienze umanistiche, sezione Scienze storiche all’Università di Damasco, Siria (2003) e ha conseguito il dottorato di ricerca in Studi filologici e letterari del Vicino Oriente Antico e l’Iran pre islamico all’Università di Roma “La Sapienza” (2010). È stata ricercatrice Post- Dottorato presso il Dipartimento di Assirologia dell’Università di Roma “la Sapienza” (2010-2011). Ha intrapreso l’’insegnamento della lingua araba dal 2008 presso varie scuole e istituti a Roma. Attualmente insegna presso: Darby School of Languages, Lycée Chateaubriand de Rome, A&A Language Center, Faccio l’Insegnante di Arabo presso Binariouno Coworking,